Al momento stai visualizzando La Scola e il Montovolo nelle incisioni di Boiani in mostra ai Fienili del Campiaro

La Scola e il Montovolo nelle incisioni di Boiani in mostra ai Fienili del Campiaro

  • Categoria dell'articolo:arte

Inaugurazione sabato 13 aprile, apertura fino al 2 giugno: esposte anche le opere dei bambini della scuola primaria di Grizzana Morandi.

Le case torre, il borgo di La Scola, i crinali boscosi… Tutti i luoghi più significativi dell’itinerario storico-artistico del progetto “Da Campolo l’arte fa Scola” sono ritratti nelle acqueforti di Maurizio Boiani, esposte nei Fienili del Campiaro a Grizzana Morandi. Per lo storico dell’arte Marzio Dall’Acqua, la produzione grafica di Boiani ispirata dai paesaggi del Montovolo costituisce “un Baedeker, una guida […] per un viaggio in spazi che sono fantastici nella loro realtà”.

Bolognese, classe 1945, Maurizio Boiani è un artista particolarmente legato a questo territorio e al suo nume tutelare Giorgio Morandi, tanto che ha donato numerose incisioni al Comune di Grizzana Morandi. Dopo aver iniziato la sua carriera come pittore, Boiani si è dedicato all’incisione sotto la guida di Clemente Fava, ispirandosi sia alla tradizione dei Maestri veneti che all’interpretazione morandiana della stampa d’artista.

Membro dell’Associazione Liberi Incisori (ALI), Boiani si dedica con grande impegno alla promozione della tecnica incisoria, organizzando numerosi laboratori didattici nel Museo Morandi di Bologna e nei Fienili del Campiaro, luogo morandiano per eccellenza che ha ospitato più volte le sue opere.

La mostra sarà visitabile gratuitamente dal 13 aprile al 2 giugno 2024 tutti i sabati e le domeniche, dalle 15 alle 18. Oltre alle incisioni di Maurizio Boiani, ai Fienili del Campiaro saranno esposte le opere realizzate dai bambini della scuola primaria di Grizzana Morandi durante il laboratorio condotto dall’artista. Infine, nella stessa occasione sarà possibile visitare il Museo degli Allievi di Giorgio Morandi.